Premio di risultato 2020 per il Credito Cooperativo

Siglato a fine luglio, tra la FEDERCASSE e la FABI, la FIRST-CISL, la FISAC-CGIL, la SINCRA UGL CREDITO, la UILCA, l’accordo sul premio di risultato 2020 per i Quadri Direttivi ed il personale delle Aree Professionali delle BCC-CRA.

Le Parti si sono confrontate sulla disciplina di cui all’art. 1, commi da 182 a 190, legge n. 208 del 2015 in materia di detassazione dei Premi di produttività con specifico riferimento alla disciplina stabilita dal CCNL delle BCC CRA rispetto all’applicazione dell’imposta sostitutiva del 10 per cento in luogo dell’Irpef e delle relative addizionali, entro i limiti economici fissati dalla stessa disciplina.
Dopo ampio confronto, le Parti, convengono quanto segue:
Con riferimento alle disposizioni di contrattazione nazionale che disciplinano l’erogazione del Premio di risultato, le Parti confermano l’applicazione, per l’erogazione del Premio di risultato 2020 (bilanci 2019), delle disposizioni di cui al CCNL 9/1/2019 per i Quadri Direttivi ed il personale delle Aree Professionali delle BCC-CRA che disciplinano detto Premio per l’anno 2019.